LA CASA ROSSA

CATEGORIA
documentario

REGIA
Francesco Catarinolo

NAZIONE
Italia, Germania

DURATA
82′

ANNO
2021

VERSIONE
v.o. con sott. in italiano

Robert Peroni, ex esploratore altoatesino, trent’anni fa molla tutto per trasferirsi nella Groenlandia orientale, dove vive una popolazione che sembra condannata all’estinzione. Negli anni ‘70 la Comunità Europea vieta il commercio della pelle di foca, ma così facendo priva questa civiltà millenaria della sua unica forma di sostentamento economico: la caccia. Il governo danese risponde esportando modelli economici e turistici occidentali, da parte loro gli Inuit reagiscono con un atteggiamento passivo, accettando tutto e aspettando che qualcosa succeda. La conseguenza è un aumento dei tassi di alcolismo, depressione e suicidio. Robert quindi fonda La Casa Rossa, un rifugio che offre lavoro alla gente del posto rimasta senza niente, perché il futuro di questo luogo appartiene ai giovani e a quelli che vogliono restare: un futuro incerto in un presente di pandemia.

Robert Peroni, a former explorer from Alto Adige, thirty years ago gave up everything to move to eastern Greenland, in the land of a population that seems doomed to extinction. In the 70s the European Community banned the trade in seal skin, but in doing so, it deprived this millenary civilization of its only form of economic sustenance: hunting. The Danish government responds by exporting Western economic and tourism models. For their part, the Inuits react with an attitude of passivity, accepting everything and waiting for something to happen. All of this has lead to increased rates of alcoholism, depression, and suicide. Robert therefore founded The Red House, a shelter that offers work to local people left with nothing, because the future of this place belongs to the young and those who want to stay: an uncertain future in a pandemic present.

Show More
Top