IN THE LAND OF MORNING CALM

CATEGORIA
cortometraggio

REGIA
Alessandra Pescetta

NAZIONE
Corea

DURATA
15′

ANNO
2019

VERSIONE
v.o. con sott. in italiano

Il film ha come protagonista Miyeon (Song Jiyeon), una cantante sciamanica della Corea del Sud che dopo la morte del padre deve fronteggiare un grosso problema, la perdita della voce: il suo non è un difetto fisico, ma psicologico, che potrà essere risolto solo attraverso il recupero di un rapporto magico con la natura, in un bosco dalla dimensione fiabesca…

Unexpressed emotions will change My-young life until she reconnects with nature and is able to sing again…

Miglior film cortometraggio per il pubblico: In the Land of Morning Calm. E’ un viaggio sensoriale tra il mistico e l’onirico, delicato e potente al tempo stesso, intimista, poetico e struggente, in un susseguirsi di immagini e di impressioni senza soluzione di continuità… (Michela Aloisi per CineClandestino)

Show More
Top